Scienze del Turismo per il Management e i Beni Culturali

Corso di Laurea Triennale in Scienze del Turismo per il Management e i Beni Culturali

Specifiche del corso

Tipologia: Corso di Laurea Triennale.

Codice: L-33.

Durata: 3 anni.

Crediti: 180 CFU.

Modalità di erogazione: full online con piattaforma informatica accessibile h24.

Modalità di pagamento: completamente rateizzabile.

Appelli d’esame: 7 appelli d’esame garantiti. 

Sedi d’esame: online.

Tutor dedicato: a supporto del percorso formativo, sarà affidato ad ogni studente un tutor al quale poter fare riferimento per qualsiasi esigenza didattica ed amministrativa.

Il Corso di Studio in Scienze del turismo per il management e i beni culturali nasce dalla concezione del turismo come una realtà multidisciplinare, composta da un insieme di fenomeni economici, giuridici, sociali, manageriali, storici e culturali e mira a formare figure in possesso di una solida preparazione di base nei diversi ambiti di applicazione del turismo, che abbiano conoscenze sul patrimonio artistico, storico e culturale del territorio in cui operano, sui principi fondamentali che tutelano l’ambiente e i beni culturali, sulla politica economica del turismo e sui conseguenti risvolti sociali, sulle normative che regolano i contratti e le attività connesse al turismo, sulla gestione manageriale delle imprese turistiche.

Il Corso di Studio è organizzato in tre anni e consente di acquisire conoscenze e capacità di base su due macro-ambiti disciplinari: quello manageriale applicato al turismo e quello del turismo in ambito storico-artistico-letterario.

Il primo anno del Corso prevede insegnamenti su discipline che consentono di acquisire gli strumenti fondamentali di carattere economico, manageriale, geografico, artistico, della lingua inglese e di altra lingua a scelta dello studente.

Il secondo anno prevede insegnamenti volti ad approfondire i temi inerenti alle organizzazioni aziendali turistiche, agli aspetti sociologici del turismo, alla legislazione dei beni culturali, ad aspetti di ambito storico-artistico.

Il terzo anno consente di approfondire le conoscenze di carattere manageriale, letterario e/o linguistico, grazie a una rosa molto ampia di insegnamenti su tematiche più specifiche.

Il Corso non prevede tirocini curriculari.

Gli sbocchi professionali riguardano ruoli qualificati nell’ambito della valorizzazione delle risorse territoriali, culturali e ambientali e della gestione delle attività e dei servizi turistici con particolare riguardo a:

› funzioni legate all’esercizio di una professione turistica che coinvolge il patrimonio storico-artistico, archeologico e ambientale del nostro Paese;

› funzioni di amministrazione di strutture ricettive e pubblici esercizi, agenzie e operatori turistici;

› funzioni legate alla progettazione, organizzazione e promozione di prodotti e servizi turistici;

› funzioni legate alla promozione turistica del patrimonio culturale da parte di enti o agenzie pubbliche locali e nazionali.

Richiedi maggiori informazioni

I NOSTRI STUDENTI

DOWNLOAD BROCHURE CORSO DI LAUREA IN Scienze del Turismo per il Management e i Beni Culturali